Grazie .

Il tuo messaggio è stato inviato e presto verrà pubblicato su questo muro!

Ops !

Qualcosa è andato storto nell'invio del tuo messaggio! Riprova più tardi!
Conoscevo Paolino da pokissimo tempo! L'avevo conosciuto quest'estate al villaggio bussento, ci era venuto kon Andrea. L'ho conosciuto gli ultimi gg, ma mi sono bastati per capire ke fantastica persona era! L'avevo notato una sera, era in disco kon una camicia arancione e ballava in un modo ke mi aveva colpito! L'ho conosciuto poko ma quando ho saputo della sua morte mi sono sentita morire. Il 6 aprile avevo letto l'artikolo ke parlava di lui ed avevo anke visto le foto. I due ragazzi avevano un volto familiare ma sai kom'è nn avrei mai pensato ke quel ragazzo morto a causa di due delinquenti fosse stato quel Paolino ke io conoscevo!! E quando ho realizzato ke era proprio lui?..madonna che brutta sensazione ho provato!!!! Sono stata al suo funerale e per molte settimane nn ho fatto altro ke pensare a lui e al modo orrendo in kui era morto! Mi manca Paolo, anke se nn eravamo tanto intimi! Mi spiace da morire per i suoi genitori, per i suoi parenti, per i suoi amici! deve essere terribilmente pesante svegliarsi ogni giorno e sapere ke quel magnifico ragazzo nn esiste più! Vorrei tanto ke una volta in Italia la giustizia facesse il suo dovere! Vorrei vedere quei due delinquenti marcire in galera... ma tanto sappiamo tutti benissimo ke ciò nn accadrà mai. Il primo mascalzone è stato preso, ma quanto resterà in galera ??! davvero poko ... fino a quando nessuno avrà le palle per testimoniare, di dire IO C'ERO QUEL MALEDETTO 5 APRILE, Paolo morirà sempre, continuamente !!! prego chi ha assistito all'incidente di farsi avanti,parlate! Nn fatelo solo per Paolino, ma fatelo anke per voi stessi, per le vostre famiglie, per i vostri figli.. affinkè tutti possano vivere in una comunità CIVILE!
Valentina - - da Italia
Quella persona straordinaria esiste ancora e ci sarà per sempre, nel cuore di ognuno di noi.
Valeria - - da Italia
Finalmente dopo 3 mesi una 'bella' notizia: uno dei rapinatori è stato fermato! La cosa più triste? Questa notizia sarebbe potuta arrivare molto prima grazie all'intervento di coloro che avevano visto, e invece? ... solo SILENZIO!! Paolino mi manchi troppo, non riesco a smettere di pensarti! TI VOGLIO BENE!!!
Valeria - - da Italia
Carissimi amici, sono il papà di Paolino, e da tempo sentivo il bisogno di rivolgermi a Voi, ma solo oggi ne ho trovato la forza, per esprimerVi tutta la mia gratitudine per le parole di affetto e di amore che avete avuto per Paolino. Gli amorevoli pensieri a Lui rivolti sono lampi di luce nel buio fitto della immensa tragedia che colpito la mia famiglia. Nei prossimi giorni ringrazierò singolarmente ognuno di Voi, come pure un grazie particolare devo rivolgere a questa Associazione che ci ha dato la possibilità di incontrarci. Colgo anche l'occasione per comunicare a tutti Voi che si sta costituendo un'associazione in ricordo di Paolino della quale darò notizia appena ultimate tutte le formalità.
Alfredo Avella - - da Italia
Oggi sono 3 mesi che la tragedia di Paolino ha sconvolto i cuori delle persone che gli volevano bene. E proprio oggi è giunta la notizia che uno dei rapinatori è stato preso, e sicuramente nn grazie alle testimonianze di quei ragazzi che dicevano di amarlo, di quei ragazzi che per lui hanno organizzato manifestazioni. Allora mi chiedo cosa dovrà accadere affinché nn ci sia più omertà???!!!!!
Maria - - da Italia
Vorrei sapere perché nessuno parla, perché tutti coloro che erano presenti all'incidente quel maledetto sabato, coloro che si definiscono AMICI di Paolino restano in silenzio? Era un ragazzo come noi, e non meritava di certo questa fine! Come si fa a restare fermi di fronte ad una tragedia simile? Dite ciò che avete visto, PARLATE! Paolino sarebbe stato il primo a farlo? TI VOGLIO BENE PAOLINO!!
Valeria - - da Italia
Ma bisogna svegliarsi e darci tutti una mano! Perché restiamo tutti in silenzio?
Fabiana - - da Italia
Se esiste un posto lassù destinato alle persone che portano gioia, allegria e voglia di vivere nelle vite degli altri, anche se conosciuti per poco, in quel posto di sicuro c'è Paolino. E' stato così per me, è stato così anche per altre persone che gli ho visto accanto; ed è per questo che ricordarlo fa male, ma fa anche sorridere. Perché viene in mente il suo di sorriso che anche nei momenti tristi ti contagiava e riscaldava il cuore! PER SEMPRE GRAZIE PAOLINO.
Sara - - da Roma
Paolino mi manchi ogni giorno di più. Penso continuamente a te e non voglio smettere di farlo ma ho un vuoto dentro me che non riuscirò mai più a colmare. Sarai sempre nel mio cuore. Vale da Roma.
Valentina - - da Italia
Conoscevo Paolino da tanti anni, veniva a trascorrere le vacanze estive nel mio paese: Praia a Mare. Eravamo buoni amici. Era un bravo ragazzo non meritava di morire così. Era gentile, simpatico e generoso. PAOLINO, NON TI DIMENTICHERO' MAI.
Roberta - - da Italia
Sono lo zio di Paolino (è questo il nome non Paolo). Paolino è morto per lesioni al cranio, al torace, al polmone, al fegato. Il casco che non indossava non lo avrebbe salvato. Ma il punto è: i ragazzi del Sud devono continuare ad uscire di casa come se andassero in guerra o finalmente ci sarà qualcuno nelle strade a far rispettare la legge? Che non ci sia più un altro Paolino. Ciao piccolo un bacio da Zi' Rubbè !!
Roberto - - da Italia
Forse è vero se aveva il casco, Paolino forse si sarebbe salvato, ma ciò nn toglie ke oggi come oggi a S.Sebastiano c'è molta criminalità e le forze dell'ordine sembrano nn voler prendere atto della situazione. Spero solo ke la morte di Paolino nn sia una morte inutile, ma ke servirà a salvare altre vite umane.
Rossella - - da Italia
Perchè bisogna aspettare che avvengano le tragedie per uscire allo scoperto?
Paola - - da Italia
Vorrei esprimere la mia solidarietà alla famiglia. Paolo è stato vittima della follia che tutti i giorni avvelena questa città. Liberiamoci! Può succedere a chiunque di noi.
Mario - - da Italia
Che la tragedia di Paolo possa essere da monito per tutti i napoletani e campani che si ostinano a guidare moto e motorini senza l'utilizzo del casco aggiungendo alla tragedia della delinquenza quella della sfortuna. Con il casco Paolo si sarebbe salvato e forse i 2 malviventi sarebbero stati trovati ed assicurati alla Polizia.
Paolo - - da Italia
« 1 2 3 4 5 6 7 »

Ci sono già 105 messaggi sul muro.
Lascia anche il tuo:

useremo la tua email per risponderti, o per informarti delle nostre attività.

label_campo_controllo